Napoli – Amalfi, come arrivare in Costiera Amalfitana da Napoli

Per arrivare in Costiera Amalfitana da Napoli, la soluzione più comoda è sicuramente il transfer.

Purtroppo il costo per questo tipo di trasporto può rappresentare una spesa eccessiva, ma vi alcune soluzioni che permettono di raggiungere la Costiera Amalfitana partendo da Napoli.

In questo articolo prendiamo come punto di riferimento l’Aereoporto di Napoli Capodichino, anche se leggendo troverai soluzioni che potrai prendere in considerazione, se derideri partire dalla stazione o dal porto.

Prenderemo come punto di arrivo la città di Amalfi, ma troverai informazioni per raggiungere anche la città di Sorrento.

Prima di procedere, ti ricordiamo che la strada che collega i comuni della Costiera Amalfitana è la Statale 163, caratterizzata da sinuose curve che abbracciano il paesaggio, quindi il viaggio in autobus è consigliato solo per gli “stomaci forti”.

Una prima precisazione: qual è la tua destinazione?

Il primo step per trovare la soluzione più comoda, è sicuramente sapere qual è la tua destinazione.

Se la tua destinazione si trova compresa tra Vietri ed Amalfi, ti consigliamo il primo paragrafo di questo articolo, che descrive tutte le soluzioni per arrivare ad Amalfi.

Se, invece, sei diretto a Positano e Praiano, nella seconda parte dell’articolo, ti consigliamo delle soluzioni alternative, secondo noi più comode per raggiungere la tua destinazione.

Tuttavia, ti consigliamo di leggere attentamente tutto l’articolo, per avere una panoramica generale sugli spostamenti da Napoli alla Costiera Amalfitana.

Come arrivare in Costiera Amalfitana da Napoli: destinazione Amalfi

Arrivare in Costiera Amalfitana partendo da Napoli

Vediamo come raggiungere velocemente le città comprese tra Vietri ed Amalfi.

L’aeroporto di Capodichino è collegato con il centro di Napoli grazie ad un comodissimo servizio navetta, la linea Alibus che dalle 6.30 alle 22.30 effettua ogni 90 minuti veloci corse verso Piazza Garibaldi, dove si trovano la stazione delle Ferrovie e la Circumvesuviana, e verso Piazza Municipio da cui si raggiunge il Molo Beverello, da cui partono i mezzi che si spostano via mare. Le tariffe oscillano tra i 5 e i 6 €: la tariffa Vip, più costosa, consente di avere priorità di salita, saltando la fila.

Oltre alle corse Alibus vi sono quelle della ANM (linea S3) che partono ogni 10 minuti e si fermano a Piazza Garibaldi, centro nevralgico dei collegamenti con la Costiera Amalfitana.

Una volta giunti alla stazione di Piazza Garibaldi, vicino Napoli Centrale (a Napoli si potrebbe fare un po’ di confusione: per capirsi, la principale stazione raggiunta dall’alta velocità è Napoli Centrale ma Piazza Garibaldi, sita in pratica al di sotto, è perfettamente collegata e garantisce spostamenti rapidi in città e nei dintorni) vi sono varie possibilità per raggiungere Amalfi.

  • Dalla stazione di Napoli Centrale, raggiungere il capolinea degli autobus a Varco Immacolatella che dista 10 minuti di Taxi dove c’è un bus SITA che ferma ad Amalfi. Le corse dirette da Napoli ad Amalfi non sono tantissime, in verità: una parte alle 9 del mattino, una alle 14 o alle 14 e 30 (in base al periodo dell’anno) e l’ultima alle 17. La corsa effettua tutte le fermate da Vietri ad Amalfi.
  • Dalla stazione di Napoli Centrale si può scegliere di procedere in direzione Salerno sul treno (ci sono sia dei regionali che Intercity o alta velocità) e poi prendere un bus SITA o l’aliscafo. La fermata dell’autobus è proprio fuori dalla stazione. Puoi acquistare i biglietti presso l’edicola della stazione. L’autobus impiega circa 75 minuti per arrivare ad Amalfi.
    Ti ricordiamo che, se viaggi in alta stagione, potresti trovare tante persone ad attendere l’autobus, col rischio di viaggiare in piedi. Questo potrebbe essere poco piacevole, soprattutto se viaggi con bambini piccoli o il classico zaino da viaggio, pesante ed ingombrante. Per questo, se hai tempo a sufficienza, ti consigliamo di recarti a prendere l’autobus al capolinea, in Via Vinciprova: dalla stazione impieghi 8/10 minuti, che ti evitano il rischio di viaggiare in piedi. In alternativa all’autobus, ti consigliamo gli aliscafi Travelmar, perché ti permettono di evitare il traffico, di arrivare ad Amalfi in meno di 40 minuti e di goderti lo spettacolo della Costiera vista dal mare. Per i traghetti, devi raggiungere il porto turistico a Piazza della Concordia: dalla stazione impieghi circa dieci minuti.

Come arrivare in Costiera Amalfitana da Napoli: destinazione Positano

Arrivare in Costiera Amalfitana da Napoli

Se sei diretto a Positano, ti consigliamo di raggiungere il comune di Sorrento, dal quale procederai per arrivare a destinazione.  Ecco le soluzioni più semplici:

  • La prima è la Circumvesuviana, treno locale che si ferma a Sorrento: il viaggio è di 70 minuti e ha un costo di 3,20 euro circa. Da Sorrento si può proseguire verso Positano a bordo di un autobus SITA. Gli autobus passano ogni 30-40 minuti, ad eccezione dei giorni festivi, durante i quali le corse sono ridotte. Il viaggio da Sorrento a Positano dura circa 30 minuti. In alternativa, da Sorrento puoi scegliere il servizio via mare offerto da Alilauro: in circa 30 minuti sei a destinazione.
  • Un’alternativa alla Circumvesuviana per arrivare facilmente a Sorrento  è offerta  da Curreri viaggi, che mette a disposizione una speciale navetta dall’Aereoporto di Napoli Capodichino che arriva direttamente a Sorrento. La fermata è presso il punto ATP di Napoli, nell’area di parcheggio dei bus turistici. Il biglietto costa 10 euro. Molto utile, soprattutto per il ritorno.

Ulteriori consigli per raggiungere la Costiera Amalfitana

Considera che Salerno è l’ultima fermata a Sud dell’alta velocità, pertanto se vivi in una delle città italiane in cui il treno veloce passa vi conviene preferire il treno all’aereo: arriverai direttamente a Salerno e da qui agevolmente potrai spostarti verso Amalfi o Positano.

Prima di avventurarti con il trasporto pubblico, ti consigliamo di controllare gli orari su internet che variano di stagione in stagione. Sui bus SITA non è possibile fare il biglietto a bordo, pertanto cerca di acquistarli in tabaccherie, edicole o altre rivendite autorizzate che espongono il logo della compagnia.

In alternativa, puoi scaricare l’app UNICO ed acquistare i tuoi biglietti comodamente dal tuo smartphone.

Ti ricordiamo che sugli autobus SITA SUD non è presente il wifi, quindi ti consigliamo di scaricare prima eventuali film o musica da utilizzare per intrattenerti durante il viaggio.

Non dimenticare di portare con te dei farmaci per il mal d’auto e dei sacchetti da utilizzare in caso di necessità.

E se chiedessi ad uno del posto?

Prenota una consulenza personalizzata di 30 minuti, per aiutarti ad organizzare al meglio il tuo viaggio in Costiera Amalfitana !

POTREBBERO INTERESSARTI

Menu