Tour in barca in Costiera Amalfitana: tutto quello che devi sapere per vivere una giornata perfetta

Tour in barca in Costiera Amalfitana: guida ad una giornata indimenticabile

Vuoi vivere un’avventura con gli amici o una giornata romantica per due, ed esplorare la Costiera Amalfitana via mare? In questo articolo troverai tutte le informazioni per organizzare il tuo tour in barca in Costiera Amalfitana, alla scoperta dei suoi angolini più selvaggi, segreti ed esclusivi, raggiungibili solo via mare. Potrai accedere alle spiagge esclusive della Costa e visitare grotte suggestive, il tutto spostandoti in barca e godendoti il sole della Costiera in pieno relax.

Sei pronto? Partiamo!

Alla scoperta di spiagge esclusive e grotte segrete della Costiera Amalfitana da Maiori a Cetara

Noi abbiamo una certezza: se diciamo Costiera Amalfitana, le prime due parole che vengono in mente sono “Estate” e “Mare”.

Se stai pensando di organizzare un tour in barca, sei sicuramente una persona che ama il mare.
A tal proposito, ti interesserà questo dato: sono circa cento le spiagge della Costiera Amalfitana, ma non tutte sono raggiungibili dalla terraferma.

Esistono, infatti, piccole insenature segrete e spiaggette esclusive che offrono maggiore privacy e tranquillità a chiunque voglia godersi una giornata di mare, lontano dalle spiagge centrali, sicuramente affollate e più rumorose, specialmente in alta stagione.

Quali sono le spiagge più belle che puoi raggiungere con un tour in barca in Costiera Amalfitana?

Prendendo come punto di partenza ipotetico la città di Maiori, la prima spiaggia che ci viene in mente è sicuramente la Spiaggia del Cavallo Morto.
Oltrepassata Erchie, questa è la prima spiaggia dopo quattro chilometri di Costa raggiungibile solo via mare con imbarcazioni private.
Lungo la strada per raggiungere questa spiaggia, ti consigliamo di fermarti ad ammirare la Grotta Pandora: un piccola cavità naturale a pochi minuti di barca dalla vicinissima Maiori.
Questa grotta non è spesso annoverata tra le bellezze della Costiera, ma merita sicuramente una sosta: entrando resterai stupito dalle sue acque limpide e ti porterai a casa l’emozione di aver scoperto una bellezza quasi segreta della nostra Costa!

Una spiaggetta segreta per veri innamorati

Se viaggi con la tua metà, è impossibile non consigliarti la Spiaggia degli Innamorati: si trova a soli 170 metri da Cetara ed è una spiaggia lunga appena sei metri: può ospitare al massimo un gruppo di quattro o cinque persone.
La regola generale è che se una coppietta la raggiunge e la occupa, nessuno (o quasi!) osa andare a disturbare la sua privacy.
Insomma, se la trovi libera e vuoi vivere l’emozione di una spiaggia tutta per te, approfittane.
Un’altra spiaggia che ti consigliamo di raggiungere durante il tour in barca è la Spiaggia di Salicerchie: è detta anche Acqua Chiara proprio perché in questa baia, riparata e profonda, l’acqua è limpida e cristallina.
Anche da questa spiaggia è possibile raggiungere una piccola cavità naturale: la Grotta Suffregna: dal fondo fuoriesce un fiotto d’acqua sulfureo-magnesiaca.

Alla scoperta delle spiagge verso Amalfi e Conca con sosta gourmet

Tour in Costiera Amalfitana verso Amalfi e Positano

Se desideri un’esperienza da vero costierino, ti consigliamo una giornata in barca con sosta presso un ristorante sul mare: avrai l’opportunità di vivere la Costiera Amalfitana a 360 gradi, regalandoti una giornata di pure piacere sensoriale.

Da bravi insider, le prime spiagge che  ti consigliamo di raggiungere sono la spiaggia Le Sirene ad Amalfi o la spiaggia di Duoglio: entrambe sono spiagge servite da servizi balnerari, quindi adatte a chi ha deciso di regalarsi una giornata con tutti i comfort.

Altra destinazione del tuo tour in barca in Costiera Amalfitana è sicuramente la spiaggia di Santa Croce, dove potrai ammirare una grande grotta dove ancora sono visibili i resti della Cappella dedicata alla Santa Croce. Un’altra opzione per coniugare la voglia di mare a quella di buon cibo è sicuramente il Capo di Conca.

I ristoranti che troverai lungo questo itinerario sono per lo più ristoranti a conduzione familiare: avrai modo di assaporare sapori autentici e piatti preparati con materie prime freschissime e selezionate.

Tour in barca in Costiera Amalfitana alla scoperta di Positano: Grotta dello Smeraldo e Furore

Se per il tuo tour in barca in Costiera Amalfitana hai deciso di procedere oltre Amalfi e di andare alla scoperta dei meravigliosi scorci che troverai lungo la costa, navigando verso Positano, non possiamo che essere d’accordo con te!
Ti immergerai in questo angolo di rara bellezza costiera, per visitare la Grotta dello Smeraldo che ti incanterà con le sue scintillanti acque color smeraldo, grazie a dei giochi di luce filtrata da una fenditura sottomarina che collega la grotta al mare aperto. Subito dopo resterai affascinato da un altro incantevole fiordo della costiera: il Fiordo di Furore potrai tuffarti tra le sue acque limpide ed ammirare l’altissimo ponte che fa da trampolino ai campioni di tutto il mondo che vengono a tuffarsi in questo angolo paradisiaco.

A proposito del Fiordo di Furore, abbiamo una notizia per te: durante l’estate è interdetto l’accesso alle imbarcazioni.
In compenso, però, una volta che avrai ammirato dal mare il suggestivo scenario della spiaggia di Furore, potrai raggiungerne un’altra: La Marinella, che sii trova a circa un chilometro dopo il Fiordo.
Questa spiaggia è una vera chicca: non essendo molto conosciuta, offre una privacy quasi assoluta!

Le spiagge di Praiano e Positano

Ti segnaliamo, a 270 metri dalla spiaggia della Gavitella, anche la spiaggia Le Praie, in quanto una delle più belle: qui troverai un mare limpidissimo e pareti a strapiombo incorniciate da pini marini, senza contare la pace e la tranquillità di una spiaggia più nascosta ed esposta al sole fino al pomeriggio inoltrato.

L’ultima spiaggia che ti indichiamo è La Porta, dove troverai pace e tranquillità, nonostante la vicinanza a Positano, da cui è raggiungibile anche col servizio navetta che parte da Marina Grande.
Una curiosità su questa spiaggia: nella grotta che dà il nome alla spiaggia, a 120 metri sul livello del mare, sono state rinvenute tracce di insediamenti umani risalenti al mesolitico.

Vi sono altre due spiagge che ti consigliamo a Positano: la spiaggia degli Scogli Piani e quella del Cavone.
Sono le ultime due spiagge che rientrano nel comune di Positano e sono raggiungibili sono via mare.

Se vuoi osare: Li Galli e Punta Campanella

Quando si parla dell’isola Li Galli, in realtà si sta parlando di un arcipelago composto da tre isolotti: La Rotonda, Gallo Lungo, la più grande delle tre dal profilo che ricorda un delfino, e Isola di La Castelluccia.
Dal mare lo scenario lascia senza fiato, per la sua bellezza naturale e selvaggia.
Pensa: sarai di fronte ad una delle isole più esclusive d’Italia: nel 1924 fu acquistata dal ballerino Leonide Massine, che fece costruire sull’isolotto Gallo Lungo una villa, progettata da Le Corbusier.

Se sceglierai questo itinerario per il tuo tour in barca in Costiera Amalfitana, potrai tuffarti tra le acque cristalline che circondano queste tre isole, dove addirittura fece tappa Ulisse, durante il suo viaggio di ritorno ad Itaca.

Infine, potrai procedere verso Punta Campanella, la punta estrema della Penisola Sorrentina, che divide i Golfi di Napoli e Salerno e sembra protendersi naturalmente verso il mare di Capri.
Qui potrai fare il bagno in una delle aree marine protette più suggestive del Mediterraneo.

Speriamo di averti dato tutte le indicazioni che cercavi e ti auguriamo una giornata di mare indimenticabile!

E se chiedessi ad uno del posto?

Prenota una consulenza personalizzata di 30 minuti, per aiutarti ad organizzare al meglio il tuo viaggio in Costiera Amalfitana !

POTREBBERO INTERESSARTI

Dove parcheggiare in Costiera Amalfitana


Non si contano le volte in cui abbiamo dovuto rispondere alla domanda: “Dove posso parcheggiare in Costiera Amalfitana?” Ce la siamo cavati sempre con questa risposta, che utilizziamo come premessa…
Menu