Pasticceria in Costiera Amalfitana: la guida a prova di golosi

La pasticceria in Costiera Amalfitana è di alto livello e tutte le attività che si dedicano a questa arte sapranno deliziarti e raramente deluderti. Il primo consiglio sarebbe quello di provarle tutte, ma la vediamo dura per chi soggiorna in Costiera solo alcuni giorni.

Per questo, di seguito ti proporremo una selezione di pasticcerie e ti indichiamo quella che per noi è la specialità imperdibile.

Per orientarti, però, ti lasciamo qualche informazione generale, in modo da lasciarti maggiore consapevolezza nella scelta del tuo itinerario di gusto. Come saprai, il prodotto principe della nostra gastronomia è lo sfusato amalfitano: le sue caratteristiche, l’aroma inconfondibile e la piacevolezza al palato, lo rendono un perfetto alleato nella preparazione di piatti dolci e salati.

Da questa premessa, avrai già capito dove vogliamo arrivare a parare: se vuoi assaggiare qualcosa che racconta la nostra terra, parti da dolci che abbiano come protagonista lo sfusato amalfitano.

Ti segnaliamo anche la presenza di una prelibatezza che probabilmente assaggerai solo in Costiera: la sfogliatella Santa Rosa.Più avanti troverai maggiori informazioni su dove andare per assaggiarla.

Menzione speciale per granite, sorbetti e gelati: sono di buona qualità praticamente ovunque, ma se vuoi proprio un consiglio spassionato da insider, leggi tutto l’articolo e parti alla scoperta delle dolcezze imperdibili della Costiera Amalfitana.

Sfogliatella Santa Rosa e dolci al Limone: i must della pasticceria in Costiera Amalfitana

Sfogliatella Santa Rosa

Partiamo da Amalfi, dalla pasticceria più antica della Costiera: la Pasticceria Pansa che da cinque generazioni impreziosisce di sapori e profumi una delle piazze più belle del mondo. La pasticceria Pansa è tra i locali storici d’Italia, famosa per la grandissima qualità delle materie prime e per i dolci della tradizione campana e amalfitana.

Già la location, per l’atmosfera d’altri tempi che evoca e per la posizione in Piazza Duomo, esattamente ai piedi del Duomo di Sant’Andrea, merita una visita. I loro dolci li abbiamo assaggiati quasi tutti: la scelta è difficile, ma tra tutti, il primo che ti consigliamo è la tipica sfogliatella “Santa Rosa”.

Proprio la Pasticceria Pansa, infatti, alcuni anni fa, ha deciso di impegnarsi in un lavoro di ricerca e studio, per realizzare l’autentica Sfogliatella Santa Rosa che, secondo la tradizione, sarebbe stata inventata proprio a Conca dei Marini, presso il monastero Santa Rosa, da cui prende appunto il nome.

In alternativa, ti consigliamo i dolci al limone, realizzati utilizzando lo sfusato amalfitano di propria produzione: menzione speciale per la delicatissima Delizia al Limone e le scorzette di agrumi al cioccolato artigianale, la vera raffinatezza della pasticceria.

Queste ultime, essendo comode da trasportare, sono anche un piacevole e gustoso dono da portare ad amici e parenti al rientro a casa.

Una pausa a Minori dal Maestro Sal De Riso

Tra Minori e Tramonti si divide l’attività di Salvatore De Riso, star della pasticceria non solo costiera ma ormai internazionale.

Il maestro pasticciere continua la sperimentazioni di nuovi prodotti e materie prime di qualità che uniscono la tradizione a una ricerca continua della novità. Ormai famosissime sono le specialità come la torta “ricotta e pera”, le mousse al cioccolato “Asia” e “Anastasia” e i suoi incredibili impasti da cui nascono Panettoni e Colombe pasquali di indiscutibile bontà.

Difficile consigliare qualcosa in particolare: la scelta è davvero ardua e dipende in gran parte dai gusti.

Volendo rimanere su dolci più vicini alla tradizione campana e locale, menzioniamo il Soffiato di Pastiera: un’evoluzione, più fresca e leggera, della tradizionale pastiera napoletana, protagonista del periodo pasquale, a base di Grano cotto, ricotta fresca, frutta candita e bucce di agrumi della Costiera.

Secondo consiglio è sicuramente la millefoglie di melanzane con la cioccolata: un omaggio al dolce tipico del ferragosto maiorese, a base di melanzane fritte glassate al cioccolato profumato al “Concerto di erbe”.

Se poi cerchi qualcosa da portare a casa, la pasticceria mette a disposizione dolci freschi che possono tranquillamente resistere a 3-4 ore di viaggio, oltre ai famosi lievitati, vincitori di numerosi riconoscimenti.

Melanzane con la cioccolata e sospiri: le pasticcerie maioresi

Melanzane al cioccolato

Se sei in cerca di particolarità, le pasticcerie maioresi meritano sicuramente una visita degli appassionati di dolcezze, soprattutto perché conservano specialità uniche come i “Sospiri” e le “melanzane al cioccolato”, quest’ultime in precisi momenti dell’anno o su richiesta.

A questo proposito, consigliamo la storica Pasticceria Trieste sul corso Reginna: qui potrai assaggiare i suoi deliziosi Sospiri al Limone: un delicato incontro tra un soffice pan di spagna e la glassa aromatizzata con lo sfusato amalfitano.

Altro dolce imperdibile, se ti fermi presso la pasticceria Trieste, sono le cosiddette “Pastarelle”: dolci alle mandorle aromatizzati con liquore concerto, scorzette di limone e arancia, canditi ed aromi al limone.

Se la tua tappa di dolcezza capita all’ora di colazione, ti consigliamo l’accogliente Pasticceria Napoli che vi offrirà un’ampia scelta di torte e dolci della tradizione campana e italiana, tra cui l’ottima torta romana.

Tappa di dolcezza a Positano

Spingendoti a Positano, nel cuore della pittoresca cittadina, troverete La Zagara, in cui potrete gustare alcune tra le migliori specialità campane immersi nella caratteristica cornice del loro giardino, un angolo di quiete nella trafficatissima Via dei Mulini. Non ti resta che tuffarti in questo mare di piaceri per completare l’esperienza multisensoriale e gaudente in Costiera Amalfitana.

Consigliata la delizia al limone e il tè freddo fatto in casa.

Potrebbe essere un’ottima sosta a colazione: iniziare la giornata, sorseggiando un caffè vista mare, è il modo migliore per iniziare una giornata di esplorazione.

Breve tour delle granite al limone

Non può mancare in questo articolo dedicato alla dolcezza, un breve tour delle granite al limone più buone della Costiera!

Generalmente è difficile trovare granite e sorbetti che non siano deliziosi: quando andiamo fuori zona, raramente chiediamo una granita al limone, perché sappiamo che non incontrerebbe le nostre aspettative.

Se vuoi capire bene il perché di questa scelta, quando sei in Costiera Amalfitana, assaggia una granita al limone. Se è una di quelle che ti menzioniamo, meglio, ma ti assicuriamo che, in ogni caso, la granita al limone diventerà una delle cose che deciderai di mangiare per tutto il tempo di permanenza in Costiera, ogni volta che ne avrai l’opportunità!

Partiamo da Amalfi per il primo consiglio: A’ Sciulia, dei fratelli Laudano, produce artigianalmente granite e sorbetti al limone utilizzando esclusivamente limoni dei propri terrazzamenti.

A Minori, ti consigliamo la granita del bar Mansi, che si trova Lungo il Corso Vittorio Emanuele, a pochi metri dal lungomare. Ottima anche la granita del chiosco Bar Patrizia, proprio sul lungomare, nei pressi del piccolo campo da calcio.

Dulcis in fundo, il furgoncino del signor Antonio.

Se nelle sere estive stai tranquillamente passeggiando e intravedi un’apecar che sosta lungo la strada e vedi formarsi un drappello di persone, è lui! La granita del signor Antonio è speciale, perché ha la consistenza vellutata di un sorbetto.

Il segreto è nella modalità di preparazione: il preparato, composto da acqua, zucchero, succo e scorzette di limone, viene inserito in cilindri d’acciaio, successivamente inseriti in una struttura che contiene ghiaccio e sale: la temperatura è perfetta per ottenere una consistenza e un gusto indimenticabili.

La granita del signor Antonio la trovi anche sul Valico di Chiunzi, da primavera fino ad inizio autunno: la tappa ideale se sei in partenza e vuoi gustarti l’ultima granita, prima di tornare a casa!

Scopri la GUIDA di costieraamalfitana.com

Guida ufficiale della Costiera Amalfitana: Vivo qui da sempre
Booking.com

POTREBBERO INTERESSARTI

Marisa Cuomo Furore

Marisa Cuomo a Furore: vini e storia


La Costiera Amalfitana è famosa in tutto il mondo per la sua bellezza e per i suoi prodotti tipici come ad esempio i limoni, dal quale si ricava un ottimo…
Vino Costiera amalfitana

Vini della Costiera Amalfitana


Prima di approfondire il tema dei vini tipici della Costa d’Amalfi, facciamo un breve cenno alla storia dell’uva in questa magnifica zona. La presenza della vite lungo la Costiera amalfitana…