Come raggiungere la Costiera Amalfitana via mare: la guida definitiva

Raggiungere la Costiera Amalfitana via mare

Arrivare in Costiera Amalfitana, soprattutto in estate, può essere molto difficile: se ti sposti a bordo dei mezzi privati, preparati a code chilometriche sotto il solleone.

L’auto può diventare un inferno di lamiere, e procedere a passo d’uomo lungo la Statale Amalfitana è piuttosto stressante.

Il collegamento via mare, non solo consente di evitare lunghe code, ma permette di vivere un’esperienza diversa ed emozionante facendoti immergere sin da subito nella dolce vita amalfitana.

Sia che il tuo punto di partenza sia Napoli, Salerno o il Cilento, in questo articolo troverai tutte le informazioni per raggiungere tutti i paesi della Costiera Amalfitana via mare.

Raggiungere la Costiera Amalfitana via mare da Salerno

Se diciamo Costiera Amalfitana è praticamente impossibile non pensare subito ad Amalfi e Positano: l’Antica Repubblica Marinara e la città verticale sono da sempre le mete più gettonate.

Proprio per questo, in alcuni periodi dell’anno, soprattutto a ridosso dell’estate, viaggiare in auto o in autobus, può risultare stressante, non solo a causa del traffico, ma anche per la conformazione particolare della strada, che risulta abbastanza tortuosa per chi non la percorre abitualmente.

Senza contare che in alcuni momenti della giornata e in alcuni paesi della Costiera può risultare difficile trovare parcheggio. I traghetti che collegano il capoluogo Salernitano con i paesi della Costiera sono un’importantissima alternativa alla Statale 163, che quando viene presa d’assalto anche da autobus turistici, a loro volta poco abituati alla difficoltà della strada, si appesantisce inevitabilmente con lunghe code, paralizzando il traffico.

L’azienda Travelmar è nata nel 1998 e oggi è uno dei progetti più validi dal punto di vista dei trasporti marittimi, nonché valida alternativa per un turismo consapevole.

Da Salerno sono decine i traghetti che portano in Costiera che collegano con grande efficienza il capoluogo con Maiori, Amalfi e Positano: imbarcazioni veloci e dotate di tutti i comfort, che consentono di raggiungere facilmente le principali mete attrattive della Costiera Amalfitana.

Sul sito dell’azienda www.travelmar.it è possibile acquistare i biglietti senza dover fare la coda in biglietteria

Maggiori info al centro prenotazioni via telefono al numero + 0039.089.872.950 oppure sul sito travelmar.it.

Da Salerno al Sentiero degli Dei: un consiglio per arrivarci senza stress

La città verticale non è solo mare, ma anche il punto di partenza di numerosi sentieri di trekking, il più noto di tutti è il Sentiero degli Dei, che partendo da Agerola raggiunge, sulle colline di Positano, il bellissimo borgo di Nocelle con la sua caratteristica piazzetta antistante la chiesa di S. Croce.

Il modo per raggiungere normalmente il sentiero degli dei sarebbe quello di adoperare l’auto fino ad Amalfi, per poi usufruire degli autobus che raggiungono Bomerano e San Lazzaro, punti di partenza dell’escursione.

Questa modalità può rivelarsi stressante, soprattutto se ci si trova in alta stagione e se non si è abituati a guidare in Costiera amalfitana. Inoltre, l’attesa dei mezzi pubblici può allungare notevolmente i tempi per raggiungere l’ambita destinazione, oltre che rivelarsi poco comoda, nel periodo di maggiore afflusso turistico, quando gli autobus sono molto più affollati e spesso sono talmente pieni, da non poter far salire altri passeggeri, per motivi di sicurezza.

Travelmar offre una soluzione comodissima: collegamenti via mare da Salerno che, abbinati ad un servizio navetta da Amalfi, conducono gli escursionisti direttamente a Bomerano e San Lazzaro. Arrivati in piazza Capasso a Bomerano, vengono fornite ai viaggiatori le schede informative messe a disposizione dagli escursionisti esperti del Parco Regionale dei Monti Lattari.

Da qui parte la stradina che conduce sul Sentiero degli Dei: la vostra esperienza indimenticabile inizia qui.

Arrivare in Costiera Amalfitana dal mare da Agropoli e San Marco di Castellabate

Negli anni i collegamenti via mare hanno gradualmente ampliato i loro servizi e le tratte coperte.

Dal 2 agosto 2021, è infatti attiva la linea Salerno/Costa d’Amalfi, che collega Agropoli, San Marco di Castellabate con Positano ed Amalfi.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì.

Destinazione Capri? Ecco come

Chi decide di fermarsi in Costiera amalfitana per un periodo più lungo, di solito aggiunge al proprio itinerario di viaggio altre tappe irrinunciabili, come Capri e Sorrento.

Se anche tu stai pensando di organizzare una giornata a Capri o di andare alla scoperta delle splendida Sorrento, ti rallegrerà sapere che la compagnia Alicost, nata dalla fusione della Alilauro S.p.A. con la Coast Lines S.r.L, dispone di imbarcazioni moderne e sicure, che ti consentiranno di raggiungere le tue mete in maniera comoda e veloce.

Gli aliscafi diretti a Capri che partono dal Molo Manfredi di Salerno fanno sosta a Vietri sul Mare, Cetara, Maiori e Minori.

Il prezzo dei biglietti varia in base al porto di partenza, ma non supera i 40€ a persona per andata e ritorno.

Gli aliscafi approdano presso il Porto di Marina Grande, che dista sono 4 minuti di funicolare dalla famosa piazzetta da cui scattare l’iconica foto di Capri con il suo paesaggio spettacolare.

Potrà esserti utile sapere che sulle navi Alicost è disponibile il wifi: utilissimo se vuoi condividere in real time qualche video del tuo viaggio lungo la costa più spettacolare del Mondo.

“Sì, ma io voglio andare anche a Sorrento!”

Niente paura! Da Amalfi e Positano partono due traghetti Alicost in direzione Sorrento.

Qualche piccola raccomandazione prima di partire

I servizi via mare sono attivi dalla primavera inoltrata fino ad ottobre.

Ricorda di controllare sempre le condizioni meteo, prima di partire. In caso di maltempo o di mare troppo agitato, le compagnie possono sospendere il servizio. Nel dubbio, accertati telefonicamente che sia tutto regolare.

Acquistare i biglietti on-line ti permette di evitare la fila, soprattutto se sei uno di quei viaggiatori che prende i mezzi all’ultimo secondo.

Infine, se non hai mai viaggiato in nave, se viaggi con bambini o se pensi di soffrire di mal di mare, ricorda di portare con te un antiemetico, utilissimo per ridurre la nausea provocata dal viaggio, ma anche per affrontare le curve della costiera, se nei tuoi giorni di permanenza deciderai di visitarla in auto o in autobus.

Se viaggi con tanti bagagli o con bagagli ingombranti, ricorda che generalmente sono ammesse gratuitamente valigie, le borse da viaggio, sacchi da viaggio, zaini e simili delle dimensioni massime di cm 45x35x20 e contenenti esclusivamente effetti di uso personale. Per i bagagli eccedenti può essere richiesto il pagamento di un biglietto per ogni bagaglio eccedente.

Scopri la GUIDA di costieraamalfitana.com

Guida ufficiale della Costiera Amalfitana: Vivo qui da sempre
Booking.com

POTREBBERO INTERESSARTI